Questo non è il blog ufficile della USD Pallacanestro Urbania

Roster 2015-2016

Roster 2015-2016

domenica 21 dicembre 2014

1^ Giornata di Ritorno - Tabellini e Statistiche

Pallacanestro Recanati 57
LARA GR Urbania 64

(9-14, 13-20, 18-20, 17-10)

Pallacanestro Recanati: Monteri 17, Malizia, Selicato, Larizza 10, Mordini 6, Nicolini, Gonnelli, Cingolani 2, Raponi 15, Ottaviani, Pezzotti 5, Santilli.

LARA Gr. Urbania: Baldassarri 5, Spagna 9, Marini 14, Galeotti, Tancini 6, Matteucci, Carciani, Catani 2, Diana 9, Giommi 7, Facenda 12 - All. D'Amato.Biagetti

Arbitri: Buresta di Fano (PU) e Bottoni di Grottammare (AN)
Campo di gara: Palasport, Via Fratelli Farina 9, Recanati (MC)


domenica 14 dicembre 2014

11^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 68
Bramante Basket Pesaro 62

(22-13, 17-20, 15-25, 19-26)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 19, Spagna 2, Galeotti ne, Tancini 2, Matteucci 13, Carciani 0, Catani 16, Diana 0, Giommi 4, Facenda 12 - All. D'Amato-Biagetti

Bramante Basket Pesaro: Nardini 19, Ricci 5, Longoni 7, Velispahic 2, Ceccolini 4, Bongiorno 5, Sorcinelli 0, Urbani 1, Nicolini 2, Amici 15 - All. Ugolini

Arbitri: Marinelli di Civitanova (MC) e Foti (AN)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport, Piazza Pellipario, Urbania (PU)


martedì 9 dicembre 2014

10^ Giornata di Andata - Tabellini

Cestistica Ascoli 51
USD Pallacanestro Urbania 73

(24-16, 8-15, 12-27, 7-15)

Cestistica Ascoli: Burini 17, Ciccorelli 13, Mattei 3, DiSilvestro 9, Layne 2, Addazzi 2, Roncarolo, Belardinelli 2, Nanni 3, Seaman - All. Alessandrini

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 2, Spagna 7, Galeotti, Tancini 5, Matteucci 13, Carciani 2, Catani 13, Diana 7, Giommi 4, Facenda 20 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Marinelli e Antiniani
Campo di gara: Pala Basket - Via G. Spalvieri - Ascoli Piceno (AP)

mercoledì 3 dicembre 2014

9^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 73
Janus Basket Fabriano 84

(22-13, 17-20, 15-25, 19-26)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 14, Spagna 8, Biagetti ne, Tiberi 0, Galeotti ne, Tancini 3, Matteucci 9, Carciani ne, Catani 17, Diana 4, Giommi 8, Facenda 10 - All. D'Amato-Biagetti

Janus Basket Fabriano: Pellacchia 13, Carnevali 4, Bugionovo 17, Silvi 9, Piermartiri, Nizi 8, Braccini, Paoletti 13, Toppi 6, Mustacchio, Calandrillo 14 - All. Bolzonetti-Rapanotti.

Arbitri: Auriemma di Monteporzio (PU) e Scaramellini di Urbino (PU)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport, Piazza Pellipario, Urbania (PU)


domenica 23 novembre 2014

8^ Giornata di Andata - Urbania sciupa troppo, Fossombrone non perdona

Nuovo Basket Fossombrone 74
USD Pallacanestro Urbania 70
(22-20, 17-14, 17-21, 18-15)

Nuovo Basket Fossombrone: Tadei 17, Mancinelli 18, Battistelli 0, Nobilini 6, Donnini 2, Curic ne, Perini 8, Contini 2, Puleo 21, Barattini 0, Signoracci ne, Ceppetelli ne - All. Giordani

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 4, Spagna 7, Biagetti 19, Marini 3, Galeotti ne, Tancini 2, Matteucci 4, Carciani ne, Catani 3, Diana 5, Giommi 0, Facenda 22 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Rosati di Pesaro e Oghabi di Ancona 
Campo di gara: Palazzetto dello Sport, Viale Cairoli, Fossombrone (PU)

Fossombrone: Secondo derby consecutivo per la Pallacanestro Urbania che dopo aver domato agevolmente i cugini di Fermignano nella passata giornata, fa visita al neo promosso Nuovo Basket Fossombrone guidata in panchina da coach Giordani con un roster di tutto rispetto con elementi del calibro di Puleo, Perini e Mancinelli. 
Alla contesa coach D'Amato deve fare a meno di Diana fermo per tutta la settimana per problemi di salute e lancia in quintetto Spagna e Marini con Baldassarri da esterno, Biagetti in regia e Facenda sotto canestro. Per Giordani Perini a far coppia con Puleo sotto canestro Nobilini e Mancinelli da esterni e Tadei a guidare i forsempronesi. 
Avvio equilibrato con Facenda a martellare dalla lunga e Puleo e Perini a rispondere dal pitturato. Baldassarri prova ad aprire la difesa del Fossombrone ma è Mancinelli a rispondere dalla parte opposta. Urbania tiene la testa avanti ma sono i locali a piazzare il primo break con Tadei dalla lunga e Mancinelli in contropiede (20 a 16). Spagna prova a ricucire con due buone conclusioni dalla media permettendo ai suoi di chiudere il quarto a due sole lunghezze di distanza. Alla prima sirena Fossombrone 22 Urbania 20.
Nel secondo quarto sono gli ospiti a riportarsi avanti con due buone iniziative di Biagetti ma dopo un minuto Urbania è già al terzo fallo di squadra (23 a 25). I minuti trascorrono con il punteggio in sostanziale equilibrio con gli ospiti che tengono la testa ancora avanti e i locali a rincorrere. Giordani mescola le carte in difesa provando la zona che porta subito qualche frutto e a metà quarto i forsempronesi sono avanti di una incollatura (28 a 27). Tadei trova due buoni canestri ma sono Biagetti e Spagna a riportare sotto i biancorossi (33 a 32). Urbania sciupa troppo dalla lunetta e Fossombrone si guadagna un nuovo allungo. Alla sirena di fine quarto Puleo infila la bomba che fissa il punteggio sul 39 a 34.
Al rientro dalla pausa lunga è Mancinelli a mettere subito la bomba con Puleo a punire da sotto e a dare al "Fosso" il +9 del massimo vantaggio (44 a 35). Dalla parte opposta è Facenda a cercare di tenere a galla i durantini propiziando il 5 a 0 che riportare i biancorossi di nuovo in corsa (44 a 39). Il Fossombrone tiene il +5 per un paio di minuti ma a rompere l'equilibrio ci pensano Biagetti e Matteucci che riavvicinano i durantini (48 a 45). Gli uomini di D'Amato faticano più del dovuto in attacco e sono bravi i locali ad approfittarne e ad allungare ancora grazie a un Tadei in serata di grazia. A sessanta secondi dalla sirena del quarto Fossombrone a +7 sul 56 a 49 ma il guizzo finale è tutto biancorosso che grazie a Marini roccioso in difesa e a un Facenda superlativo piazzano un break di 6 a 0 che permette ai durantini di chiudere sotto di una sola lunghezza sul 56 a 55.
Nell'ultimo quarto dopo due minuti tutto torna in perfetto equilibrio sul punteggio di 58 pari. I ritmi si fanno intensi e l'equilibrio è rotto da Puleo che dalla lunga mette la bomba seguito da Tadei dalla lunetta e Nobilini e Mancinelli in penetrazione che propiziano il +9 per i locali che piega le gambe ai biancorossi e costringe D'Amato al time-out (67 a 58). Biagetti con gioco da 3 punti e Facenda da sotto nonostante la pressione di Perini ricuciono lo strappo e riportano i durantini sul -4 (69 a 65). Dalla lunetta Puleo fa uno su due ma dalla parte opposta Spagna non ne approfitta replicando il risultato dell'avversario (70 a 66). Facenda fulmina la difesa con una bomba mettendo pressione agli uomini di Giordani (70 a 69). Tadei trova una buona penetrazione conquistandosi un proficuo giro in lunetta. Due su due per il piccolo forsempronese che permette ai suoi di tornare avanti di 3 (72 a 69). Giordani sceglie il fallo per togliere il tiro da 3 ai biancorossi e Facenda dalla linea della carità infila il primo è sbaglia il secondo. Il rimbalzo è di Diana che vola più alto di tutti ma quando mette palla a terra subisce il contatto che gli arbitri giudicano regolare e che permette ai locali di conquistare il possesso. Nell'ultima azione Puleo subisce il fallo e dalla lunetta non sbaglia fissando punteggio finale sul 74 70.
Per i durantini ottima prova di Facenda e Biagetti che hanno provato fino all'ultima azione di contendere la vittoria agli avversari.
Per i locali su tutti Puleo e un sorprendente Tadei. 
Bella e vibrante partita giocata con intensità da entrambe le compagini che permette al Fossombrone di portarsi al terzo posto all'inseguimento del gruppone di testa, per i durantini una sconfitta bruciante che pesa anche in vista del prossimo incontro casalingo contro la capolista Janus Fabriano.

8^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

Nuovo Basket Fossombrone 74
USD Pallacanestro Urbania 70

(22-20, 17-14, 17-21, 18-15)

Nuovo Basket Fossombrone: Tadei 17, Mancinelli 18, Battistelli 0, Nobilini 6, Donnini 2, Curic ne, Perini 8, Contini 2, Puleo 21, Barattini 0, Signoracci ne, Ceppetelli ne - All. Giordani

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 4, Spagna 7, Biagetti 19, Marini 3, Galeotti ne, Tancini 2, Matteucci 4, Carciani ne, Catani 3, Diana 5, Giommi 0, Facenda 22 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Rosati di Pesaro e Oghabi di Ancona
Campo di gara: Palazzetto dello Sport, Viale Cairoli, Fossombrone (PU)



domenica 16 novembre 2014

7^ Giornata di Andata - Aria di derby, Urbania non da scampo al Fermignano

USD Pallacanestro Urbania 74
ASD Pallacanestro Fermignano 57

(18-12, 23-18, 16-16, 17-11)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 13, Spagna 6, Biagetti 14, Marini 3, Galeotti 0, Tancini 5, Matteucci 10, Carciani 0, Catani 8, Diana 2, Giommi 8, Facenda 5 - All. D'Amato-Biagetti

ASD Pallacanestro Fermignano: Baldelli 0, Cassese 15, Spadoni J. 0, Marchionni 4, Vichi 14, Santi 0, Roberti 10, Tagnani 5, Fulgini 2, Fontanella 0, Alleruzzo 3, Spadoni F. 2 - All. Paolucci

Arbitri: Iacomucci di Pesaro e Burestadi Fano (PU)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport, Piazza Pellipario, Urbania (PU)


Urbania: Aria di derby al palazzetto di piazza Pellipario dove la Pallacanestro Urbania riceve a domicilio i cugini di Fermignano nel match più caldo della stagione.
Classico starting five per D'Amato che parte con Biagetti in regia, Baldassarri e Diana da esterni e la coppia Facenda-Matteucci a presidiare l'area mentre Paolucci risponde con Roberti, Marchionni e Cassese da esterni e Alleruzzo e Vichi sotto le plance.
Parte forte la compagine durantina grazie a un ispiratissimo Matteucci che ne mette 6 in un amen e propizia l'allungo dei biancorossi che piazzano un break di 10 a 0 che costringe Paolucci chiamare subito time out (12 a 2). Quando si rientra in campo i benefici si notano subito perchè il Fermignano gioca con più fluidità e con pazienza grazie a Roberti ricuce parzialmente lo strappo. Alla fine del quarto durantini avanti di 6 sul 18 a 12. 
Nel secondo quarto è sempre l'Urbania a tenere il pallino del gioco anche se la compagine fermignanese è brava a rispondere colpo su colpo. Paolucci prova a mescolare le carte in difesa proponendo la zona per presidiare il pitturato ma è bravo Balsassarri a scardinarla subito con due "bombe". Dalla parte opposta è Cassese a mettere punti a referto e a tenere a galla i suoi. Catani con due buone iniziative in penetrazione porta acqua al mulino durantino permettendo ai biancorossi di allungare fino al +11 di fine tempo (41 a 30).
Quando si rientra dalla pausa lunga sono sempre i durantini a dettare i ritmi dell'incontro e ad allungare nel punteggio con la squadra di coach Paolucci in difficoltà offensiva. Cassese prova a togliere le castagne dal fuoco al Fermignano ma l'Urbania è ancora distante (56 a 43). Facenda allo scadere del quarto commette il quarto fallo costringendo D'Amato a richiamarlo in panchina. Ultimo minuto tutto del Fermignano che grazie a due ingenuità di Catani condite da un fallo tecnico comminato da un frettoloso Iacomucci permette agli ospiti di tornare in partita. Alla sirena Urbania 57 Fermignano 46.
Nell'ultimo quarto sono subito i padroni di casa a partire forte con Marini a punire gli avversari dalla lunga distanza e Biagetti in penetrazione a spaccare l'area. Solo Vichi trova la via del canestro dalla linea della carità e il parziale è di quelli che fanno male 15 a 2 Urbania e Fermignano sulle ginocchia a -22. Ultimi minuti solo per il pubblico con gli ospiti a cercare di ridurre lo svantaggio e i locali con il controllo del match. Alla sirena Pallacanestro Urbania 74 Pallacanestro Fermignano 57.
Grande prestazione per i ragazzi di D'Amato che conquistano il referto rosa, staccano il Fermignano e si posizionano in vetta alla classifica in coabitazione con la Stamura, sconfitta a Porto San Giorgio e Fabriano corsaro in terra ascolana.
Per i biancorossi ottima prova in particolare di Baldassarri, Biagetti e Matteucci che hanno sopperito alla serata no in fase offensiva di Facenda ma voto positivo a tutti gli effettivi scesi in campo. 
Per Il Fermignano su tutti Cassese, Vichi e Roberti che hanno tenuto a galla per tre quarti la compagine di coach Paolucci. 
Prossimo match nella tana del temibilissimo Fossombrone del trio Puleo, Perini e Mancinelli per provare a confermarsi ancora in vetta alla classifica.

7^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 74
ASD Pallacanestro Fermignano 57

(18-12, 23-18, 16-16, 17-11)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 13, Spagna 6, Biagetti 14, Marini 3, Galeotti 0, Tancini 5, Matteucci 10, Carciani 0, Catani 8, Diana 2, Giommi 8, Facenda 5 - All. D'Amato-Biagetti

ASD Pallacanestro Fermignano: Baldelli 0, Cassese 15, Spadoni J. 0, Marchionni 4, Vichi 14, Santi 0, Roberti 10, Tagnani 5, Fulgini 2, Fontanella 0, Alleruzzo 3, Spadoni F. 2 - All. Paolucci

Arbitri: Iacomucci di Pesaro (PU)e Burestadi Fano (PU)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport, Piazza Pellipario, Urbania (PU)


domenica 9 novembre 2014

6^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

VIS Basket Castelfidardo 60
USD Pallacanestro Urbania 67

(11-23, 20-16, 15-10, 14-18)

VIS Basket Castelfidardo: Staffolani 4, Monticelli 16, Graciotti Y. 2, Pecorari 2, Schiavoni G.2, Monaci 11 , Brandoni 7, Marini 14, Catena, Barontini2, Gobbetti - All. Salomoni

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 5, Spagna 4, Biagetti 10, Marini 16, Galeotti 0, Tancini 4, Matteucci 8, Carciani 0, Catani 0, Diana 8, Giommi 0, Facenda 14 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Oghabi Francesco di Ancona e Foti Mario Lucio di Ancona
Campo di gara: Palestra scuole elementari - Via Rossini 137. Castelfidardo (AN)


5^ Giornata di Andata - Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 69
Virtus Basket P. S. Giorgio 47
(16-10, 18-10, 22-10, 13-17)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 5, Spagna 4, Biagetti 10, Marini 16, Galeotti 0, Tancini 4, Matteucci 8, Carciani 0, Catani 0, Diana 8, Giommi 0, Facenda 14 - All. D'Amato-Biagetti

Virtus Basket P. S. Giorgio: Egobobawaye 10, Tortolini 10, Lanciotti 8, Tomassini 7, Venditti 6, Luzitisa 5, De Luna 1- All. Del Pontano

Arbitri: Vedovi e Ammendola
Campo di gara: Palazzetti dello Sport, Piazza Pellipario, Urbania (PU)


domenica 2 novembre 2014

5^ Giornata di Andata - Urbania ha un altro passo, P. S. Giorgio resiste un quarto

USD Pallacanestro Urbania 69
Virtus Basket P. S. Giorgio 47
(16-10, 18-10, 22-10, 13-17)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 5, Spagna 4, Biagetti 10, Marini 16, Galeotti 0, Tancini 4, Matteucci 8, Carciani 0, Catani 0, Diana 8, Giommi 0, Facenda 14 - All. D'Amato-Biagetti

Virtus Basket P. S. Giorgio: Egobobawaye 10, Tortolini 10, Lanciotti 8, Tomassini 7, Venditti 6, Luzitisa 5, De Luna 1- All. Del Pontano

Arbitri: Vedovi e Ammendola
Campo di gara: Palazzetti dello Sport, Piazza Pellipario, Urbania (PU)

Urbania: Dopo la vittoria corsara a Jesi si conferma in casa la Pallacanestro Urbania che supera agevolmente la Virtus P.S. Giorgio che pone resistenza solo nel primo quarto lasciando strada libera alla compagine durantina. Segnano poco gli ospiti che trovano punti solo dal colored Egobobawaye e muovono con difficoltà la palla in attacco. I locali non sono più fluidi nella costruzione del gioco ma costruiscono vantaggio con una buona fase difensiva. A metà gara Pallacanestro Urbania avanti 34 a 20 con la Virtus già con il fiato corto a causa anche della panchina troppo corta. 
Quando si rientra dalla pausa lunga è Marini in versione cecchino a spaccare la partita con tre bombe consecutive. Alla festa si unisce anche Facenda che dopo un assist da highlights NBA mette 2 bombe che portano i biancorosso al massimo vantaggio. Alla fine del terzo parziale il tabellone segna Urbania 56, P. S. Giorgio 30. Ultimo quarto per dover di firma con gli ospiti che cercano di non farsi travolgere e i durantini a controllare con qualche minuto anche per le giovani leve biancorosse.
Importante vittoria per la compagine coach D'Amato che si conferma tra le migliori della classe. 
Per i biancorossi su tutti la coppia Marini-Facenda che hanno chiuso rispettivamente con 16 e 14 punti.
Per la Virtus su tutti il veterano Tortolini e il lungo Egobobawe.
Per i durantini prossimo turno fuori dalle mura amiche sul campo di Castelfidardo.

lunedì 27 ottobre 2014

4^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

Virtus Jesi 48
USD Pallacanestro Urbania 68
(-)

Virtus Jesi: Rossini, Ambrosi 4, Sebastianelli 4, Martellini, Schiavoni, Lucarelli 4, Nemchenko 1, Ruggeri 2, Ciampaglia 8, Vita Sadi 25. All. Cagnazzo

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 3, Biagetti 11, Marini 2, Galeotti, Tancini 2, Matteucci 14, Carciani, Catani, Diana 8, Giommi 7, Facenda 13 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri:
Campo di gara:
Palattriccioli - Via Tabano, Jesi (AN)

3^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 57
Stamura Basket Ancona 58
(17-17, 8-11, 11-13, 21-17)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 7, Biagetti 3, Marini, Azzolini, Galeotti, Tancini 3, Matteucci 11, Carciani, Catani 3, Diana 10, Giommi, Facenda 20 - All. D'Amato-Biagetti

Stamura Basket Ancona: Strappato 4, Bini 5, Bellesi 14, Battagli 8, Curzi, Giachi, Bartolucci, Novelli, Mosca 15, Guida, Alessandroni 12, Badaloni - All. 

Arbitri: Auriemma di Monte Porzio (PU) e Scaramellini di Urbino (PU)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)


2^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

Porto San Giorgio Basket 36
USD Pallacanestro Urbania 66

(13-19, 11-15, 7-20, 5-12)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassari 13, Spagna 9, Biagetti 9, Marini 7, Galeoti, Tancini 2, Matteucci 4, Carciani, Catani, Diana 4, Giommi 2, Facenda 12 - All. D'Amato-Biagetti

Porto San giorgio Basket: Cappella, Amelio 11, Ferraro, Quercia 2, Perini 4, Verdecchia 5, Fermani 1, Angeloni 7, Mosconi 2, Quondam, Pancotto 2, Righetti 2. All. Del Buono

Arbitri: Armuzi di Ascoli e renga di Folignano (AP)
Campo di gara: Palestra Borgo Rosselli - Porto San Giorgio (FM)


domenica 5 ottobre 2014

1^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 86
Pallacanestro Recanati 42
(31-14, 24-7, 16-10, 15-11)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 9, Spagna 5, Biagetti 8, Marini 7, Galeotti 2, Tancini 10, Matteucci 10, Carciani 6, Catani 6, Diana 7, Giommi 5, Facenda 11 - All. D'Amato-Biagetti

Pallacanestro Recanati: Monteriu 3, Selicato 5, Attili 3, Larizzi 7, Mordini 5, Clementoni 2, Gonnelli 8, Cingolani, Raponi ne, Ottaviani 7, Pezzotti 2, Santilli 2. All. Pesaresi

Arbitri: Rosati e Guidi
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)




venerdì 23 maggio 2014

Semifinale Play-Off - Urbania in rimonta supera la Janus e conquista la finale

USD Pallacanestro Urbania 79
Janus Bsket Fabriano 73
(19-17, 14-30, 20-10, 24-16)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti2, Spagna 4, Biagetti 15, Marini 7, Morelli 0, Carciani n.e., Matteucci 15, Tancini 0, Catani 12, Diana 0, Facenda 24 - All. D'Amato-Biagetti

Janus Basket Fabriano: Carnevali 8, Bugionovo 9, Silvi 8, Piermartiri n.e., Nizi 4, Romagnoli 18, Sifford 15, Venturi 9, Loretelli n.e., Pellacchia 2 - All. Lupacchini

Arbitri: Rosati e Bertuccioli
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Via Cairoli - Fossombrone (PU)

Fossombrone: Un Urbania tutto cuore fa suo il match secco che apre la strada alla finale battendo sul neutro di Fossombrone, in un incontro all'insegna dell'equilibrio il forte Fabriano.
Solito starting five per coach D'Amato che propone subito Biagetti in regia, Baldassarri e Diana da esterni e Facenda a far coppia con Matteucci, mentre Lupacchini risponde con Bugionovo, Carnevali, Romagnoli, il colored Sifford e il veterano Venturi.
Primo quarto in equilibrio con Matteucci e Facenda sugli scudi per i biancorossi con Romagnoli e Sifford a rispondere dalla parte opposta. A metà quarto Urbania avanti di 1 sul 12 a 11. Facenda servito sotto canestro trova facili conclusioni ma nel pitturato durantino è Sifford a regnare usando muscoli e talento. Alla fine del quarto i biancorossi chiudono avanti ma i cartai restano in scia sul 19 a 17. 
Nel secondo quarto i fabrianesi trovano subito l'aggancio ma è Marini dalla lunga a respingere il primo assalto (20 a 19).  Catani con le idee un po' confuse in attacco perde qualche pallone di troppo e i fabrianesi grazie alla vena offensiva di Nizi Silvi e Sifford che inchioda la palla sul ferro in contropiede provano il primo allungo. Facenda prova a tenere a galla i suoi rompendo in due la difesa della Janus e riportando appaiati i durantini (25 a 25). D'Amato prova a ruotare gli uomini in campo inserendo Morelli per Catani ma il gioco stenta a decollare. Ad approfittarne sono subito i cartai che grazie a Sifford provano a scappare. D'Amato costretto al time out prova a strigliare i suoi ma al rientro la difesa non regge e l'attacco produce poco e niente. Morelli con le polveri bagnate sciupa buone conclusioni e il Fabriano ringrazia i durantini prendendo il primo margine interessante. Secondo quarto tutto fabrianese con Romagnoli, Silvi e Sifford a farla da padrone. Alla sirena che chiude tempo il parziale è di quelli che fanno male e il 14 a 30 del periodo permette ai fabrianesi di andare negli spogliato con un bottino interessante (+12 47 a 35 Fabriano).
Dopo la pausa lunga è l'Urbania ad alzare i ritmi con Catani che mette sprint al gioco durantino. La difesa diventa più compatta e Facenda torna dominante sotto il proprio canestro lasciando le briciole agli avversari. Gli uomini di Lupacchini costretti a forza molti tiri perdono le sicurezze acquisite nei primi due quarti e i biancorossi con la coppia Matteucci Catani risale inesorabilmente la china spinti dal festoso pubblico presenti sugli spalti. A tenere vivi i fabrianesi è Venturi che dalla lunga piazza la bomba allo scadere permettendo ai suoi di rimanere avanti alla fine del terzo (57 a 55 Fabriano).
Nell'ultimo quarto, quando il gioco si fa duro e i duri cominciano a giocare, dopo due buone giocate dei fabrianesi sale in cattedra "Sir" Bicio Facenda che con due bombe spacca a metà la partita. Fabriano prova a spingere ma i biancorossi sentono l'odore del sangue e chiudendo le maglie in difesa e ritrovando ritmo in attacco, con calma certosina ritornano avanti. Per i cartai è solo Carnevali a trovare qualche punto ma dalla parte opposta Matteucci regala il vantaggio ai suoi ben coadiuvato da Catani che, intervallato da un libero di Biagetti per l'antisportivo fischiato a Carnevali, infila le due bombe che danno il +10 agli uomini di D'Amato (72 a 62) e piegano definitivamente le ginocchia a Venturi & co.. Bugionovo dalla lunetta è l'unico a mettere punti in carniere ma la difesa durantina, con un Marini insuperabile, chiude ogni facile attacco alla Janus. Fabriano ormai alle corde alza bandiera bianca sotto gli ultimi colpi di Facenda e Matteucci che dalla lunetta chiudono la pratica portando l'Urbania in finale. Alla sirena durantini in campo a festeggiare mentre sul tabellone il punteggio dice, Pallacanestro Urbania 79, Janus Fabriano 73.
Grande prova di tutti i biancorossi che nonostante i primi due quarti giocati con il freno a mano, come l'araba fenice rinascono dalle proprie ceneri con un terzo quarto perfetto e un ultimo periodo concreto e preciso.
Ancora una volta su tutti il talento di Facenda che nel momento topico della partita si è preso sulle spalle i biancorossi facendo terra bruciata attorno a se. Per lui 24 punti e tanta concretezza in attacco e in difesa. Tutte positive le prove dei biancorossi con una particolare nota di merito a Catani che si è ripreso dal passaggio a vuoto del secondo quarto diventando fondamentale nel proseguo dell'incontro, per lui 12 punti, Marini, vero e proprio gladiatore in difesa, Biagetti e Matteucci.
Per la Janus Fabriano su tutti Romagnoli e lo statunitense Sifford.
Sabato gran finale per il salto di categoria, sul neutro di Recanati sarà il Bramante Pesaro l'ultimo ostacolo per la promozione.
The show must go on!!!!

giovedì 22 maggio 2014

Semifinale Play-Off - Tabellini

USD Pallacanestro Urbania 79
Janus Bsket Fabriano 73

(19-17, 14-30, 20-10, 24-16)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti2, Spagna 4, Biagetti 15, Marini 7, Morelli 0, Carciani n.e., Matteucci 15, Tancini 0, Catani 12, Diana 0, Facenda 24 - All. D'Amato-Biagetti

Janus Basket Fabriano: Carnevali 8, Bugionovo 9, Silvi 8, Piermartiri n.e., Nizi 4, Romagnoli 18, Sifford 15, Venturi 9, Loretelli n.e., Pellacchia 2 - All. Lupacchini

Arbitri: Rosati e Bertuccioli
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Via Cairoli - Fossombrone (PU)

martedì 13 maggio 2014

3^ Giornata Finali Play-off - Tabellini

Liomatic Perugia 83
USD Pallacanestro Urbania 64

(17-15, 21-17, 32-13, 13-19)

Liomatic Perugia: Monacelli 10, Ciofetta 3, Marsili 25, Cornicchia 7, Gagliardoni 0, Palmerini 2, Righetti T 6, Alunni 5, Mariani 22, Cipriani 0, Provvidenza 3, Savoia 0 - All. Peducci- Monacelli

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti 9, Spagna 2, Biagetti 10, Marini 14, Morelli 5, Carciani 3, Matteucci 5, Tancini 0, Catani 4, Diana 2, Facenda 11 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Nenci e Doronin di San Sepolcro (AR)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Via Pietro Castellini snc - Perugia

giovedì 8 maggio 2014

2^ Giornata Finali Play-off - Tabellini

USD Pallacanestro Urbania 63
Liomatic Perugia 78
(19-14,  13-15,  20-31,  11-18)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti 7, Spagna 10, Biagetti 13, Marini 0, Morelli 3, Federici n.e., Matteucci 13, Tancini 3., Catani 5, Diana 7, Dziho n.e., Facenda 15 - All. D'Amato-Biagetti

Liomatic Perugia: Monacelli 14, Ciofetta 4, Marsili 18, Cornicchia 8, Gagliardoni 8, Palmerini 0, Righetti T 4, Alunni 0, Mariani 20, Cipriani 0, Provvidenza 7 - All. Peducci- Monacelli

Arbitri: Iacomucci e Rosati
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)

martedì 6 maggio 2014

1^ Giornata Finali Play-off - Tabellini e Statistiche

Liomatic Perugia 73
USD Pallacanestro Urbania 59
(23-20, 16-12, 18-10, 16-17)

Liomatic Perugia: Monacelli 0, Ciofetta 2, Marsili 27, Cornicchia 6, Gagliardoni 3, Palmerini 0, Righetti T 4, Alunni 5, Mariani 19, Cipriani 0, Provvidenza 7 - All. Peducci- Monacelli

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti 4, Spagna 3, Biagetti 14, Marini 5, Morelli 0, Carciani n.e., Matteucci 8, Tancini 0., Catani 6, Diana 5, Facenda 14 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Antonelli di Spoleto (PG) e Petritaj di Orvieto (TR)
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Via Pietro Castellini snc - Perugia 


mercoledì 30 aprile 2014

2^ Giornata Semifinali Play-off - La Cestistica non ha scampo, Urbania passa d'autorità.

Diego Spagna
USD Pallacanestro Urbania 77
Cestistica Ascoli Piceno 54 
(17-16, 14-15, 21-9, 25-14) 

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti 7, Spagna 10, Biagetti 13, Marini 0, Morelli 3, Federici n.e., Matteucci 13, Tancini 3., Catani 5, Diana 7, Dziho n.e., Facenda 15 - All. D'Amato-Biagetti 

Cestistica Ascoli Piceno: Fazzini 0, Smikle 7, Ciccorelli 4, Mattei 8, Adazzi 5, Luzi 0, Nedwick 18, Nanni 10 - Fazzini - All. Caponi 

Arbitri: Bertuccioli e Boccanera 
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU) 

Urbania: Si conferma in gran forma la Pallacanestro Urbania che nel secondo turno della semifinale play off per l'accesso alla finalina per la promozione, strapazza la Cestistica Ascoli e strappa con un uno-due pugilistico, che mette ko gli avversari, il biglietto per l'agognata finale per il salto di categoria. 
Classico starting-five per i durantini che partono con Biagetti, Baldassarri, Diana, Spagna e Facenda fronteggiati dagli uomini di coach Caponi che parte con i due stranieri, l'inglese Smikle e lo statunitense Nedwick, Ciccorelli, Mattei e Addazi a completare il quintetto.
Primi minuti in cui è palpabile la tensione per l'importanza del match dove le due formazioni si alternano in errori banali e regali pasquali tardivi. Primi due punti di marca ospite con Ciccorelli a cui risponde Diana dalla lunga distanza. Gli ospiti provano a correre e l'Urbania troppo contratta subisce il primo allungo degli Ascolani grazie alle bombe di Smikle e ai cinque punti consecutivi di capitan Mattei. Dalla lunetta i biancorossi piazzano un triste 1 su 5 e a quattro minuti dal suono della prima sirena coach D'Amato è costretto a richiamare i suoi in panca (4 a 12). I biancorossi ricaricati dalla sosta ritrovano gioco e difesa e con pazienza certosina ricuciono lo strappo completando il sorpasso con una bomba di tabella di Catani che pressato dagli avversari lancia al cielo una preghiera da metà campo e infila i 3 punti del sorpasso (17 a 16).
Nel secondo periodo sono i durantini a prendere il primo vantaggio e grazie a Biagetti e Morelli e Spagna con un parziale di 7 a 0 toccano in massimo vantaggio a metà quarto (26 a 18). La Cestistica ferita nell'orgoglio, sfruttando la vena offensiva di capitan Mattei rispondono ai biancorossi con un parziale di 10 a 0 che ribalta l'incontro (26 a 28). Tancini da 3 punti interrompe il digiuno dei durantini ma a rispondere subito dalla parte opposta è un incontenibile Smikle (29 a 31). A chiudere il quarto è Biagetti che catturato il rimbalzo nella sua area semina la difesa avversaria e a fil di sirena infila i due punti dell'aggancio (31 a 31).
Dopo la pausa lunga l'Urbania con le rotazioni lunghe imprime all'incontro il ritmo giusto e gli ascolani, corti nei cambi, manifestano i primi segni di fatica. Diana e Baldassarri imperversano in attacco e in difesa. Smikle ben chiuso dalla guardia durantina perde lucidità e anche il passaggio più facile diventa impossibile. Nedwick, impalpabile nei primi due quarti prova a tenere a galla i suoi ma il quarto, anche grazie al solito Biagetti e alla carica di Facenda è tutto di marca durantina. Allo scadere del quarto il parziale di 21 a 9 è di quelli che non ammette repliche e permette agli uomini di D'Amato di mettere il primo piolo sulla scala che conduce alla finale.
Nell'ultimo quarto i ragazzi di Caponi provano a contenere i durantini ma la rotazione corta ascolana non permette di resistere agli attacchi dei biancorossi. Facenda inizia il suo show personale e con due bombe da casa sua permette ai suoi di allungare ancora (59 a 44). Sono ancora i due stranieri ascolani a provare a rimettere l'incontro sul giusto binario ma Matteucci da sotto e Facenda dalla lunga dicono di no conducendo la nave durantina all'approdo sicuro. Gioco, partita, incontro, 77 a 54 e Pallacanestro Urbania in finale.
Dopo la partita perfetta in terra picena i durantini, a differenza di Paganini, replicano la grande prestazione e dopo un inizio contratto superano in scioltezza la forte formazione ascolana troppo corta per i ritmi forsennati dei biancorossi.
Prestazione eccellente di tutti gli effettivi buttati nell'arena da D'Amato ma una menzione particolare per Spagna, MVP dell'incontro, chirurgico in attacco e sempre presente in difesa che ha chiuso con 10 punti e 19 di valutazione. Grande la prova di Biagetti, sempre presente nei momenti di difficoltà della squadra, per lui 13 punti e tanta intensità, Diana e Facenda che con le sue giocate a infiammato il numeroso e rumoroso pubblico sugli spalti.
Per la Cestistica un po' sotto tono la prova dei due "strangers" Nedwick e Smikle limitati da una difesa asfissiante dei durantini; ultimi ad alzare bandiera bianca capitan Mattei e Nanni.
In pochi si aspettavano un 2 a 0 secco che permette alla Pallacanestro Urbania di giocarsi la finale in terra Umbra. Prossimi avveri dei durantini il Basket Perugia, forse la formazione più forte di entrambi i gironi che ha già fatto bottino pieno con la compagine biancorossa nella stagione regolare ma che di certo non avrà vita facile contro Facenda & Co.

giovedì 24 aprile 2014

Griglia play-off dopo la 2^ Giornata


2^ Giornata Semifinali Play-off - Risultati

Sandretto Falconara Pontevecchio Perugia 66 - 48 (2-0)
Pallacanstro Pedaso Basket Gualdo 87 - 88 (1-1)
Stamura Ancona Pallacanestro Fermignano
Cestistica Ascoli USD Pallacanestro Urbania 54 - 77 (2-0)
BramanteBasket Pesaro Virtus Porto San Giorgio 64 - 60 (2-0)
Janus Basket Fabriano UBS Foligno -
Basket Tolentino VIS castelfidardo -
Perugia Basket UPR Montemarciano 92 - 83 (2-0)

2^ Giornata Semifinali Play-off - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 77
Cestistica Ascoli Piceno 54

(17-16, 14-15, 21-9, 25-14)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti 7, Spagna 10, Biagetti 13, Marini 0, Morelli 3, Federici n.e., Matteucci 13, Tancini 3., Catani 5, Diana 7, Dziho n.e., Facenda 15 - All. D'Amato-Biagetti

Cestistica Ascoli Piceno: Fazzini 0, Smikle 7, Ciccorelli 4, Mattei 8, Adazzi 5, Luzi 0, Nedwick 18, Nanni 10 - Fazzini

Arbitri: Bertuccioli e Boccanera
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)


domenica 13 aprile 2014

1^ Giornata Semifinali Play-off - Risultati

Sandretto Falconara Pontevecchio Perugia 84 - 65
Pallacanstro Pedaso Basket Gualdo 104 - 68
Stamura Ancona Pallacanestro Fermignano 88 - 76
Cestistica Ascoli USD Pallacanestro Urbania 76 - 86
BramanteBasket Pesaro Virtus Porto San Giorgio 82 - 52
Janus Basket Fabriano UBS Foligno 81 - 71
Basket Tolentino VIS castelfidardo 68 - 55
Perugia Basket UPR Montemarciano 82 - 71

1^ Giornata Semifinali Play-off - Tabellini e Statistiche

Cestistica Ascoli Piceno 76
USD Pallacanestro Urbania 86
(14-21, 19-27, 16-22, 27-16)

Cestistica Ascoli Piceno: Fazzini 0, Smikle 17, Ciccorelli 15, Mattei 10 Adazzi 17, Luzi 0, Nedwick 13, Nanni 4, Magherini 0, Belardinelli 0 - Fazzini

USD Pallacanestro Urbania: Baldassatti 2, Spagna 13, Biagetti 18, Marini 2, Morelli 5, Matteucci 10, Tancini 0., Catani 9, Diana 10, Facenda 17 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Rappaci e Forconi
Campo di gara: Palasport - Via Salvieri - Ascoli Piceno


lunedì 7 aprile 2014

13^ Giornata di Ritorno - Classifica

SquadraPGVP%PFPSDIFFMPFMPS
Perugia Basket462623388%2.0721.6624108064
Basket Tolentino402620677%1.8671.5193487258
Janus Basket Fabriano 382619773%2.1541.7913638369
Bramante Basket Pesaro382619773%1.9891.6693207764
USD Pallacanestro Urbania* 342619773%1.8321.5952377061
Pallacanestro Fermignano3026151158%1.7971.6901076965
Basket Gualdo*302617965%1.9792.019-407678
Pontevecchio Perugia2226111542%1.7871.833-466971
Basket Club Fratta Umbertide *2026121446%1.8281.747817067
Aesis Jesi * 142691735%1.6591.792-1336469
Pallacanestro Cagli122662023%1.6492.005-3566377
Basket Fanum Fortunae82642215%1.7062.039-3336678
Amatori San Severino 82642215%1.4251.808-3835570
Maior Senigallia82642215%1.6732.117-4446481
*4 punti di penalizzazione

13^ Giornata di Ritorno - Risultati

Basket BramantePesaro Basket Fanum Fano 80 - 54
Janus Basket Fabriano Perugia Basket 89 - 81
Club Fratta Umbertide Pontevecchio Perugia 66 - 51
Basket Gualdo Tadino Usd Pallacanestro Urbania 69 - 65
Maior Senigallia Pallacanestro Cagli 81 - 73
Aesis 98 Jesi Amatori San Severino  68 - 66
Basket Tolentino Pallacanestro Fermignano 73 - 77

13^ Giornata di Ritorno - Risultato

Basket Gualdo Tadino 69
Usd Pallacanestro Urbania 65 

lunedì 31 marzo 2014

12^ Giornata di Ritorno - L'Urbania è troppo forte per la Maior

Tommaso Tancini
USD Pallacanestro Urbania 91
Maior Senigallia 59
(33-11, 25-10, 17-26, 16-12)

USD Pallacanestro Urbania: Spagna 7, Biagetti 1, Marini 10, Morelli 3, Carciani 9, Matteucci 10, Tancini 10., Catani 2, Diana 13, Dzhio 16, Facenda 10 - All. D'Amato-Biagetti

Maior Senigallia: Tagnani 20, Girolimetti 19, Rossini 5, De Carolis 2, Francoletti 3, Cicconi Massi 10, Fronzi 0, Candelaresi 1, Del Torto 0, Minardi 0 - All. Galli

Arbitri: Bertuccioli - Bertolini
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)



Urbania: Conferma il momento positivo la Pallacanestro Urbania che nell'ultima uscita casalinga della prima fase del campionato supera agevolmente la giovane compagine senigagliese della Maior lasciando a riposo le prime linee e regalando importanti minuti ai biancorossi di solito meno utilizzati. 
Fermi ai box per infortunio Federici e Baldassarri, la coppia D'Amato-Biagetti lancia in quintetto Marini a far coppia con Diana come esterni, Biagetti in cabina di regia e il duo Spagna-Facenda sotto le plance mentre coach Galli risponde con Tagnani, Girolimetti, Rossini, De Carolis e il lungo Cicconi Massi.A prendere il primo vantaggio è subito l'Urbania che dopo i primi tentativi di resistenza del Senigallia sfonda la difesa degli ospiti e con Facenda e Marini veri mattatori dei primi minuti, a metà quarto ha già triplicato gli avversari (21 a 7). Gli adriatici provano a rimanere in partita con Tagnani e Cicconi Massi ma la differenza in classifica si palesa sul campo e alla fine del primo quarto gli uomini di D'Amato sul + 22 hanno già archiviato la pratica (33 a 11).
Nel secondo periodo i duranrtini rimescolano le carte e lasciano in panca i pezzi da novanta Facenda, Biagetti, Matteucci e Spagna dando spazio a chi nel corso del campionato ha solcato di meno il parquet. A rispondere positivamente sono Tancini e Dziho che permettono ai locali di allungare ancora e di chiudere il secondo quarto con il momentaneo massimo vantaggio dell'incontro (+37 58 a 21).
Nel terzo periodo, dopo la sosta negli spogliatoi, i biancorossi tirano il fiato in difesa e diventano meno precisi nella circolazione di palla. Ad approfittarne sono subito Tagnani e Girolimetti che con qualche buona conclusione dall'arco dei sei e settantacinque e una difesa a zona ben fatta, accorciano lo svantaggio che però, nonostante gli sforzi e le energie profuse, rimane sempre ragguardevole. Per i durantini sono Diana e Dziho a tenere alti i colori ma il terzo quarto va ad appannaggio dei senigagliesi che chiudono il periodo sul 26 a 17 riportando lo svantaggio sotto i 30 punti (75 a 47).
Nell'ultimo tempo l'Urbania ricomincia a macinare gioco e con Carciani sugli scudi il divario ritorna a essere più consistente. Girolimetti e Cicconi Massi non alzano bandiera bianca ma dalla parte opposta un Diana devastante sotto il canestro ospite, rimpingua il proprio bottino personale mettendo la ciliegina sull'incontro. I ragazzi di coach Galli continuano a difendere alto per mettere in difficoltà il portatore di palla durantino ma il match è già concluso da parecchio tempo. Alla sirena finale il tabellone segna Pallacanestro Urbania 91 Maio Senigallia 59.
Ancora due punti per la Pallacanestro Urbania che consolida la posizione in classifica e resta in scia del Bramante e della Janus grazie alla buona prova delle seconde linee durantine. Su tutti Marini, 10 punti e tanta difesa, Diana, 13 punti e 19 di valutazione e Dziho che, seppur penalizzato da qualche fischio arbitrale eccessivo, ha chiuso come top scorer dei suoi con 16 punti a referto. Da segnalare anche l'esordio casalingo per Carciani, playmaker classe 96 che non ha certo sfigurato tenendo il campo e la regia con sicurezza e autorità e che ha chiuso con 9 punti e un buon 4 su 4 dalla lunetta. 
Per la Maior Senigallia su tutti Tagnani, Girolimetti e Cicconi Massi che hanno fatto quanto possibile per rendere la vita difficile ai padroni di casa. 
Vittoria importante per i durantini che tiene ancora accese qualche flebile speranza di migliorare la posizione in classica nell'ultima giornata a discapito delle rivali che precedono. Per far si che ciò accada, l'Urbania, oltre a dover vincere sul difficilissimo campo del Gualdo Tadino, che avrà di certo il dente avvelenato e la voglia di rivincita per la pesante sconfitta patita nel girone di andata, dovrà sperare nei passi falsi delle due rivali, Janus Fabriano, che se la vedrà in casa con il Perugia Basket e del Bramante Pesaro che riceverà la visita del Basket Fanum. La speranza è l'ultima a morire ma se gli eventi saranno sfavorevoli bisognerà rimboccarsi le maniche per affrontare la prossima fase del campionato in un girone di ferro.

12^ Giornata di Ritorno - L'Urbania è troppo forte per la Maior

Squadra P G V P % PF PS DIFF MPF MPS
Perugia Basket 46 25 23 2 92% 1.991 1.573 418 80 63
Basket Tolentino 40 25 20 5 80% 1.794 1.519 275 72 61
Janus Basket Fabriano  36 25 18 7 72% 2.065 1.710 355 83 68
Bramante Basket Pesaro 36 25 18 7 72% 1.909 1.614 295 76 65
USD Pallacanestro Urbania*  34 25 19 6 76% 1.767 1.526 241 71 61
Pallacanestro Fermignano 28 25 14 11 56% 1.720 1.617 103 69 65
Basket Gualdo* 28 25 16 9 64% 1.910 1.954 -44 76 78
Pontevecchio Perugia 22 25 11 14 44% 1.736 1.767 -31 69 71
Basket Club Fratta Umbertide * 18 25 11 14 44% 1.762 1.696 66 70 68
Aesis Jesi * ** 12 24 8 16 33% 1.523 1.653 -130 63 69
Pallacanestro Cagli** 10 24 5 19 21% 1.503 1.856 -353 63 77
Basket Fanum Fortunae 8 25 4 21 16% 1.652 1.959 -307 66 78
Amatori San Severino  8 25 4 21 16% 1.359 1.808 -449 54 72
Maior Senigallia 6 25 3 22 12% 1.592 2.117 -525 64 85
*4 punti di penalizzazione
** una gara in meno

12^ Giornata di Ritorno - Risultati

Pallacanestro Cagli Aesis 98 Jesi 01/04/2014
Usd Pallacanestro Urbania Maior Senigallia 91 - 59
Pontevecchio Perugia Basket Gualdo Tadino 73 - 78
Perugia Basket Club Fratta Umbertide 81 - 53
Basket Fanum Fano Janus Basket Fabriano 79 - 88
Amatori San Severino  Pallacanestro Fermignano 58 - 69
Basket BramantePesaro Basket Tolentino 78 - 46

domenica 30 marzo 2014

12^ Giornata di Ritorno - Tabellini e Statistiche


USD Pallacanestro Urbania 91
Maior Senigallia 59

(33-11, 25-10, 17-26, 16-12)

USD Pallacanestro Urbania: Spagna 7, Biagetti 1, Marini 10, Morelli 3, Carciani 9, Matteucci 10, Tancini 10., Catani 2, Diana 13, Dzhio 16, Facenda 10 - All. D'Amato-Biagetti

Maior Senigallia: Tagnani 20, Girolimetti 19, Rossini 5, De Carolis 2, Francoletti 3, Cicconi Massi 10, Fronzi 0, Candelaresi 1, Del Torto 0, Minardi 0 - All. Galli

Arbitri: Bertuccioli - Bertolini
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)


venerdì 28 marzo 2014

12^ Giornata di Ritorno - Calendario

Pallacanestro Cagli Aesis 98 Jesi Sabato 29 marzo ore 18.15
Usd Pallacanestro Urbania Maior Senigallia Domenica 30 marzo ore 18.00
Pontevecchio Perugia Basket Gualdo Tadino Sabato 29 marzo ore 18.00
Perugia Basket Club Fratta Umbertide Sabato 29 marzo ore 21.15
Basket Fanum Fano Janus Basket Fabriano Sabato 29 marzo ore 18.00
Amatori San Severino  Pallacanestro Fermignano Sabato 29 marzo ore 18.00
Basket BramantePesaro Basket Tolentino Sabato 29 marzo ore 18.00

mercoledì 26 marzo 2014

11^ Giornata di Ritorno - Classifica marcatori

GIOCATORE SQUADRA P G P TOT M
1 Marsili  Perugia Basket 24 423 17,63
2 Caverni Basket Fanum Fano 21 421 20,05
3 Tagnani Pallacanestro Fermignano 23 388 16,87
4 Mariani  Perugia Basket 23 373 16,22
5 Pascolini Club Fratta Umbertide 21 364 17,33
6 Venturi Janus Basket Fabriano 24 358 14,92
7 Facenda Usd Pallacanestro Urbania 22 357 16,23
8 Benevelli Basket BramantePesaro 19 355 18,68
9 Vichi Pallacanestro Fermignano 24 346 14,42
10 Vissani Amatori San Severino  22 342 15,55
11 Anastasi Pontevecchio Perugia 24 331 13,79
12 Pirani L.  Aesis 98 Jesi 21 330 15,71
13 Savelli Maior Senigallia 14 297 21,21
14 Romagnoli Janus Basket Fabriano 24 288 12,00
15 Biagetti Usd Pallacanestro Urbania 22 278 12,64
16 Uncini Amatori San Severino  21 272 12,95
17 Alunni Perugia Basket 23 268 11,65
18 Pieri Pallacanestro Cagli 19 258 13,58
19 Paggi Basket Tolentino 21 250 11,90
20 Pecci Basket Gualdo Tadino 19 247 13,00

domenica 23 marzo 2014

11^ Giornata di Ritorno - Classifica

Squadra P G V P % PF PS DIFF MPF MPS
Perugia Basket 44 24 22 2 92% 1.910 1.495 415 80 62
Basket Tolentino 40 24 20 4 83% 1.748 1.441 307 73 60
Janus Basket Fabriano  34 24 17 7 71% 1.977 1.631 346 82 68
Bramante Basket Pesaro 34 24 17 7 71% 1.831 1.567 264 76 65
USD Pallacanestro Urbania*  32 24 18 6 75% 1.676 1.467 209 70 61
Pallacanestro Fermignano 26 24 13 11 54% 1.651 1.559 92 69 65
Basket Gualdo* 26 24 15 9 63% 1.832 1.881 -49 76 78
Pontevecchio Perugia 22 24 11 13 46% 1.663 1.689 -26 69 70
Basket Club Fratta Umbertide * 18 24 11 13 46% 1.709 1.615 94 71 67
Aesis Jesi * 12 24 8 16 33% 1.523 1.639 -116 63 68
Pallacanestro Cagli 10 24 5 19 21% 1.503 1.856 -353 63 77
Basket Fanum Fortunae 8 24 4 20 17% 1.573 1.871 -298 66 78
Amatori San Severino  8 24 4 20 17% 1.301 1.739 -438 54 72
Maior Senigallia 6 24 3 21 13% 1.533 2.026 -493 64 84
*4 punti di penalizzazione