Questo non è il blog ufficile della USD Pallacanestro Urbania

Roster 2015-2016

Roster 2015-2016

venerdì 31 gennaio 2014

5^ Giornata di Ritorno - Calendario

Maior Senigallia Basket Gualdo Tadino Sabato 1 febbraio ore 18.30
Aesis 98 Jesi Club Fratta Umbertide Sabato 1 febbraio ore 21.00
Pallacanestro Fermignano Janus Basket Fabriano Sabato 1 febbraio ore 18.15
Amatori San Severino  Basket BramantePesaro Sabato 1 febbraio ore 18.00
Pallacanestro Cagli Basket Fanum Fano Sabato 1 febbraio ore 18.15
Usd Pallacanestro Urbania Perugia Basket Domenica 2 febbraio ore 18.00
Basket Tolentino Pontevecchio Perugia Domenica 2 febbraio ore 18.00

martedì 28 gennaio 2014

4^ Giornata di Ritorno - Classifica marcatori

GIOCATORE SQUADRA P G P TOT M P 
1 Marsili  Perugia Basket 17 309 18,18
2 Caverni Basket Fanum Fano 14 301 21,50
3 Benevelli Basket BramantePesaro 16 300 18,75
4 Facenda Usd Pallacanestro Urbania 17 298 17,53
5 Tagnani Pallacanestro Fermignano 16 296 18,50
6 Mariani  Perugia Basket 17 291 17,12
7 Pascolini Club Fratta Umbertide 14 252 18,00
8 Anastasi Pontevecchio Perugia 17 234 13,76
9 Venturi Janus Basket Fabriano 17 233 13,71
10 Vissani Amatori San Severino  15 228 15,20

Vichi Pallacanestro Fermignano 16 228 14,25
12 Pirani L.  Aesis 98 Jesi 13 224 17,23
13 Silvi Janus Basket Fabriano 17 203 11,94
14 Biagetti Usd Pallacanestro Urbania 15 201 13,40

Romagnoli Janus Basket Fabriano 17 201 11,82
16 Capponi Pontevecchio Perugia 17 196 11,53
17 Pieri Pallacanestro Cagli 14 192 13,71

Paggi Basket Tolentino 15 192 12,80
19 Alunni Perugia Basket 16 180 11,25
20 Pecci Basket Gualdo Tadino 13 179 13,77

domenica 26 gennaio 2014

4^ Giornata di Ritorno - Classifica

Squadra P G V P % PF PS DIFF MPF MPS
Perugia Basket 30 17 15 2 88% 1.376 1.069 307 81 63
Basket Tolentino 28 17 14 3 82% 1.254 1.029 225 74 61
Janus Basket Fabriano  26 17 13 4 76% 1.403 1.105 298 83 65
Bramante Basket Pesaro 24 17 12 5 71% 1.298 1.125 173 76 66
USD Pallacanestro Urbania*  24 17 14 3 82% 1.199 1.043 156 71 61
Pallacanestro Fermignano 18 17 9 8 53% 1.175 1.087 88 69 64
Pontevecchio Perugia 16 17 8 9 47% 1.175 1.186 -11 69 70
Basket Gualdo* 16 17 10 7 59% 1.288 1.373 -85 76 81
Basket Club Fratta Umbertide * 12 17 8 9 47% 1.228 1.159 69 72 68
Aesis Jesi * 8 17 6 11 35% 1.072 1.143 -71 63 67
Basket Fanum Fortunae 6 17 3 14 18% 1.105 1.346 -241 65 79
Amatori San Severino  6 17 3 14 18% 920 1.240 -320 54 73
Pallacanestro Cagli 4 17 2 15 12% 1.070 1.364 -294 63 80
Maior Senigallia 2 17 1 16 6% 1.074 1.401 -327 63 82
*4 punti di penalizzazione

sabato 25 gennaio 2014

4^ Giornata di Ritorno - Risutati

Basket Gualdo Tadino Aesis 98 Jesi 92 - 80
Club Fratta Umbertide Pallacanestro Fermignano 51 - 40
Janus Basket Fabriano Amatori San Severino  85 - 58
Basket BramantePesaro Pallacanestro Cagli 86 - 59
Basket Fanum Fano Usd Pallacanestro Urbania 58 - 63
Perugia Basket Pontevecchio Perugia 75 - 58
Maior Senigallia Basket Tolentino 74 - 82

4^ Giornata di Ritorno - Tabellini e Statistiche

Fanum Basket Fano 58
USD Pallacanestro Urbania 63

(10-18, 13-12, 13-16, 17-17)

Fanum Basket Fano: Ricci 14, Bernardini 4, Benedetti 0, Caverni 17, Eusebi 2, Gasperelli 10, Tonelli 5, Tallevi 4, Antognoni D. 2, Carducci 0, Giombi ne, Fronzoni 0 - All. Fiorentino

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 10, Spagna 13, Biagetti 12, Marini 2, Morelli 3, Federici 0, Tancini 0, Catani 9, Diana 3, Dziho 0, Facenda 11 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Paglialunga e Rosati
Campo di gioco: Palazzetto 'S. Allende' - Via S. Lazzaro 6 FANO (PU)


giovedì 23 gennaio 2014

4^ Giornata di Ritorno - Calendario

Basket Gualdo Tadino Aesis 98 Jesi Domenica 26 gennaio ore 18.00
Club Fratta Umbertide Pallacanestro Fermignano Sabato 25 gennaio  ore 18.00
Janus Basket Fabriano Amatori San Severino  Domenica 26 gennaio ore 18.00
Basket BramantePesaro Pallacanestro Cagli Sabato 25 gennaio  ore 18.00
Basket Fanum Fano Usd Pallacanestro Urbania Sabato 25 gennaio  ore 18.00
Perugia Basket Pontevecchio Perugia Sabato 25 gennaio  ore 18.30
Maior Senigallia Basket Tolentino Domenica 26 gennaio ore 18.00

lunedì 20 gennaio 2014

Dal Web - C Regionale: gare della Domenica, Tolentino ferma Perugia, il Bramante Pesaro espugna Urbania, successo esterno per Ascoli, bene Falconara e Montemarciano

GIRONE A: Tolentino interrompe a quattordici la serie di vittorie consecutive di Perugia. Il Bramante Pesaro espugna Urbania. lo Janus Fabriano passa nettamente sul campo di Cagli. Convincente vittoria interna per il Pontevecchio contro Fano. Fermignano supera il Gualdo. In coda importanti vittorie per Jesi contro la Maior Basket e per San Severino contro Umbertide. 
GIRONE B: la Stamura Ancona passa con autorità a Recanati e conferma il secondo posto. Pedaso espugna nettamente Porto San Giorgio. Foligno espugna Spoleto in un derby iniziato con oltre un'ora di ritardo per un guasto al tabellone. La Cestistica Ascoli espugna il campo della Virtus P.S.Giorgio. Montemarciano batte San Benedetto. La capolista Falconara travolge Assisi.

3^ Giornata di Ritorno - L'Urbania sbatte sul Bramante!!!

USD Pallacanestro Urbania 57
Bramante Basket Pesaro 62 
(11-13, 10-17, 16-11, 20-21)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 5, Spagna 5, Biagetti 15, Marini n.e., Carciani n.e., Morelli 0, Federici 0, Tancini 6, Catani 6, Diana 2, Facenda 18 - All. D'Amato-Biagetti

Bramante Basket Pesaro: Nardini 9, Longoni 4, Baseotto 0, Roberti 6, Bongiorno 3, Benevelli 21, Kosanovic 2, Urbani 2, Bertoni 13, Amici 2 - All. Nicolini

Arbitri: Nenci e Doronin
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)

Urbania: Si interrompe dopo dieci vittorie consecutive la striscia positiva della Pallacanestro Urbania che lascia il passo ai Pesaresi del Bramante in un incontro spigoloso e poco spettacolare.
Gli uomini di Nicolini giocano meglio e mettono in campo più cuore e tante energie e con una difesa puntuale e aggressiva tolgono lucidità e precisione ai durantini. La Pallacanestro Urbania nei primi quarti è solo Facenda mentre il Bramante gioca meglio trovando come finalizzatore un ispiratissimo Benevelli ben supportato da un ottimo Bertoni che inaspettatamente sotto canestro limita da solo i lunghi durantini. Biagetti trasparente e impalpabile nelle prime fasi di gioco si sveglia solo nell'ultimo periodo quando i biancorossi provano a tornare in partita rimettendo la testa avanti a metà ultimo quarto. I pesaresi però hanno più energia e lucidità in corpo e la lunga rincorsa dei durantini si spegne negli ultimi giri di lancetta anche grazie a qualche discutibile decisione della coppia Nenci-Doronin. Alla sirena è Longoni a infilare i due liberi con dedica che fissano il punteggio finale sul 57 a 62.
In sintesi, il cinico Bramante Pesaro guadagna due punti meritati che permettono ai pesaresi l'aggancio in classifica mentre la Pallacanestro Urbania, in versione "bella addormentata", si sveglia troppo tardi per rimettere in riga un match nato male... ma non c'è bisogno di andare in Umbria per trovare due arbitri così scarsi e poco preparati!!!

3^ Giornata di Ritorno - Classifica marcatori

GIOCATORE SQUADRA P G P TOT M P 
1 Marsili  Perugia Basket 16 298 18,63
2 Tagnani Pallacanestro Fermignano 16 296 18,50
3 Benevelli Basket BramantePesaro 15 289 19,27
4 Facenda Usd Pallacanestro Urbania 16 287 17,94
5 Caverni Basket Fanum Fano 13 284 21,85
6 Mariani  Perugia Basket 16 276 17,25
7 Pascolini Club Fratta Umbertide 14 252 18,00
8 Vichi Pallacanestro Fermignano 16 228 14,25
9 Anastasi Pontevecchio Perugia 16 225 14,06
10 Pirani L.  Aesis 98 Jesi 13 224 17,23
11 Venturi Janus Basket Fabriano 16 223 13,94
12 Vissani Amatori San Severino  12 207 17,25
13 Capponi Pontevecchio Perugia 16 193 12,06
14 Paggi Basket Tolentino 15 192 12,80
15 Biagetti Usd Pallacanestro Urbania 14 189 13,50

Romagnoli Janus Basket Fabriano 16 189 11,81

Silvi Janus Basket Fabriano 16 189 11,81
18 Pecci Basket Gualdo Tadino 13 179 13,77
19 Pieri Pallacanestro Cagli 13 176 13,54
20 Tagnani Maior Senigallia 12 175 14,58

Fatto salvo la mancata trasmissione dei tabellini delle partite da parte delle società!!! 

3^ Giornata di Ritorno - Classifica

Squadra P G V P % PF PS DIFF MPF MPS
Perugia Basket 28 16 14 2 88% 1.301 1.011 290 81 63
Basket Tolentino 26 16 13 3 81% 1.172 955 217 73 60
Janus Basket Fabriano  24 16 12 4 75% 1.318 1.047 271 82 65
USD Pallacanestro Urbania*  22 16 13 3 81% 1.136 985 151 71 62
Bramante Basket Pesaro 22 16 11 5 69% 1.212 1.065 147 76 67
Pallacanestro Fermignano 18 16 9 7 56% 1.135 1.036 99 71 65
Pontevecchio Perugia 16 16 8 8 50% 1.117 1.111 6 70 69
Basket Gualdo* 14 16 9 7 56% 1.196 1.293 -97 75 81
Basket Club Fratta Umbertide * 10 16 7 9 44% 1.177 1.119 58 74 70
Aesis Jesi * 8 16 6 10 38% 992 1.051 -59 62 66
Basket Fanum Fortunae 6 15 3 13 20% 1.047 1.283 -236 70 86
Amatori San Severino  6 16 3 13 19% 862 1.155 -293 54 72
Pallacanestro Cagli 4 16 2 14 13% 1.011 1.278 -267 63 80
Maior Senigallia 2 16 1 15 6% 1.000 1.319 -319 63 82
*4 punti di penalizzazione

3^ Giornata di Ritorno - Risultati

Pallacanestro Cagli Janus Basket Fabriano 60 - 96
Amatori San Severino  Club Fratta Umbertide 69 - 60
Aesis 98 Jesi Maior Senigallia 86 - 61
Usd Pallacanestro Urbania Basket BramantePesaro 57 - 62
Pontevecchio Perugia Basket Fanum Fano 83 - 51
Basket Tolentino Perugia Basket 80 - 79
Pallacanestro Fermignano Basket Gualdo Tadino 84 - 79

3^ Giornata di Ritorno - Tabellini e Statistiche

USD Pallacanestro Urbania 57
Bramante Basket Pesaro 62

(11-13, 10-17, 16-11, 20-21)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 5, Spagna 5, Biagetti 15, Marini n.e., Carciani n.e., Morelli 0, Federici 0, Tancini 6, Catani 6, Diana 2, Facenda 18 - All. D'Amato-Biagetti

Bramante Basket Pesaro: Nardini 9, Longoni 4, Baseotto 0, Roberti 6, Bongiorno 3, Benevelli 21, Kosanovic 2, Urbani 2, Bertoni 13, Amici 2 - All. Nicolini

Arbitri: Nenci e Doronin
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)


giovedì 16 gennaio 2014

3^ Giornata di Ritorno - Calendario

Aesis 98 Jesi Maior Senigallia Sabato 18 gennaio ore 21.00
Pallacanestro Fermignano Basket Gualdo Tadino Sabato 18 gennaio ore 18.15
Amatori San Severino  Club Fratta Umbertide Sabato 18 gennaio ore 18.00
Pallacanestro Cagli Janus Basket Fabriano Sabato 18 gennaio ore 18.15
Usd Pallacanestro Urbania Basket BramantePesaro Domenica 19 gennaio ore 18.00
Pontevecchio Perugia Basket Fanum Fano Sabato 18 gennaio ore 18.00
Basket Tolentino Perugia Basket Domenica 19 gennaio ore 18.00

martedì 14 gennaio 2014

2^ Giornata di Andata - Classifica marcatori

GIOCATORE SQUADRA P G P TOT M P 
1 Caverni Basket Fanum Fano 13 284 21,85
2 Marsili  Perugia Basket 15 275 18,33
3 Facenda Usd Pallacanestro Urbania 15 269 17,93
4 Benevelli Basket BramantePesaro 14 268 19,14
5 Tagnani Pallacanestro Fermignano 15 267 17,80
6 Mariani  Perugia Basket 15 256 17,07
7 Pascolini Club Fratta Umbertide 13 238 18,31
8 Pirani L.  Aesis 98 Jesi 13 220 16,92

Anastasi Pontevecchio Perugia 15 220 14,67
10 Vichi Pallacanestro Fermignano 15 208 13,87
11 Venturi Janus Basket Fabriano 15 204 13,60
12 Capponi Pontevecchio Perugia 15 186 12,40
13 Vissani Amatori San Severino  11 182 16,55
14 Biagetti Usd Pallacanestro Urbania 13 174 13,38

Romagnoli Janus Basket Fabriano 15 174 11,60
16 Silvi Janus Basket Fabriano 15 173 11,53
17 Paggi Basket Tolentino 14 171 12,21
18 Pecci Basket Gualdo Tadino 12 170 14,17
19 Savelli Maior Senigallia 8 169 21,13
20 Alunni Perugia Basket 14 168 12,00

Settore Giovanile - U19 - 11^ Giornata di andata

Si conclude con la decima vittoria consecutiva della CAB Stamura Ancona sul campo della Pallacanestro Fermignano il girone d'andata del campionato Under 19 Elite. I dorici girano senza sconfitte la boa della prima fase del campionato seguiti a una incollatura dalla Maior Senigallia che a Osimo supera la locale Robur e chiude con una sola sconfitta patita proprio contro la capolista. Solo il Basket School Fabriano sfrutta il fattore campo e supera in casa il Basket Fanum lasciandolo all'ultimo posto in classifica in coabitazione con la Vigor Matelica ferma per il turno di riposo. Corsare tutte le altre vittorie della giornata. La Pallacanestro Urbania di coach D'Amato supera a domicilio la Pallacanestro Recanati sopravanzandola in classifica appaiando al quarto posto in classifica i cugini del Fermignano. Senza storia l'incontro di Fossombrone dove i pesaresi dell'Aquarius vincono agevolmente sul Nuovo Basket Fossombrone.  

Risultati

Basket School Fabriano - Basket Fanum Fano 54-46
Pallacanestro Recanati - USD Pallacanestro Urbania 60-68
Nuovo Basket Fossombrone - Aquarius Pesaro 52-80
Robur Basket Osimo - Maior Basket Senigallia 74-92
Pallacanestro Fermignano - CAB Stamura Ancona 70-78

(riposa Vigor Matelica)

Classifica

CAB Stamura Ancona 20 (10-0)
Maior Basket Senigallia 18 (9-1)
Aquarius Pesaro 14 (7-3)
Pallacanestro Fermignano 12 (6-4)
USD Pallacanestro Urbania 12 (6-4)
Robur Basket Osimo 10 (5-5)
Pallacanestro Recanati 10 (5-5)
Nuovo Basket Fossombrone 6 (3-7)
Basket School Fabriano 4 (2-8)
Basket Fanum Fano 2 (1-9)
Vigor Matelica 2 (1-9)

lunedì 13 gennaio 2014

Dal Web - 2r Janus - Urbania 73 - 74

Urbania fa il colpo grosso sbancando il Pala Guerrieri di una sola lunghezza, con il finale di 73-74, confermando l’ottimo momento di forma e mantenendo aperta la propria striscia di vittorie consecutive giunta a quota 10.

Per la Janus un amaro stop ,di fronte alla solita folta cornice di pubblico, che ridimensiona parzialmente le ambizioni di alta classifica .

Una partita appassionante, incerta fino all’ultimo secondo ,quella disputata tra due squadre che hanno comunque dimostrato di meritare l’alta classifica occupata , in cui ha avuto la meglio Urbania , maggiormente determinata e concreta nei possessi decisivi.

L’avvio della partita è tutt’altro che esaltante , con le due squadre quasi a studiarsi , attendendo l’altra per fare la prima mossa. Prima frazione dunque di sostanziale equilibrio in cui per la Janus si mettono in mostra Romagnoli e capitan Carnevali, sul versante ospiti il temuto Facenda , vero e proprio punto di riferimento della compagine durantina che chiude avanti di una sola lunghezza alla prima sirena (13-14).

L’incontro sale man mano di tono, specialmente per merito della Janus che trova nella vivacità di Pellacchia e del giovane Piermartiri quello sprint che le consente di accumulare un minimo vantaggio. Urbania , pur in difficoltà anche per la buona applicazione difensiva di Nizi su Facenda, cerca soluzioni alternative affidandosi maggiormente ai propri esterni Biagietti e Morelli. Bugionovo con una tripla da il là ad un primo allungo per Fabriano che riesce ad andare all’intervallo lungo avanti di 7 lunghezze (39-32).

La ripresa delle ostilità è del tutto favorevole ad Urbania che in un amen riesce a piazzare un break di 10-0 , anche aiutata da decisioni arbitrali opinabili. La Janus tenta di riprendersi con un paio di giocate di Venturi , ma i ragazzi di coach D’Amato riescono prontamente a rispondere colpo su colpo sia con Facenda che con un positivissimo Matteucci. Cosicchè a 3’ dal termine della terza frazione, si registra il massimo vantaggio ospite sul 53-45 . Fabriano si aggrappa allora al cuore del suo capitano coraggioso Paolo Carnevali che, con orgoglio e tecnica ,riesce a scuotere i suoi , ben spalleggiato da Pellacchia. In soli 3’ , lo strappo viene ricucito e il tabellone , dopo30’ di gioco, vede il match in perfetta parità (56-56) .

Appassionante l’ultima frazione, con un botta e risposta tra le due contendenti. In particolare è Silvi a mettere 6 punti in fila per la Janus , al quale è sempre comunque pronta la risposta di Urbania , in particolare con Catani e Biagietti.

E’ ancora Urbania che con Matteucci, autore di 4 punti consecutivi, riesce a riportarsi avanti sul 68-71 a 1’40” dal termine, ma è ancora abile Carnevali a trovare e a concretizzare un gioco da 3 punti che riporta la parità a meno di1’ dal suono della sirena.

Sul capovolgimento di fronte , Urbania appoggia il proprio attacco su Facenda il quale è abile a subire fallo da Nizi e successivamente concretizzare , con freddezza, i relativi tiri liberi (71-73). Coach Lupacchini chiama prontamente time out per disegnare ,l’ultimo possesso offensivo con poco più di 21’’ da giocare. Purtroppo per la Janus , quello che ne esce fuori è solamente una palla persa per infrazione di passi di Silvi. Sulla rimessa è pronto il fallo su Facenda per fermare il cronometro a poco più di 5’’ da giocare. Facenda mette il primo libero (71-74) ma sbaglia il secondo. Rimbalzo catturato dai padroni di casa con Pellacchia rapido a partire in palleggio per poter tentare l’ ultimo tiro. Tentativo che viene fermato da un ingenuo ed eccessivo fallo di Urbania,sanzionato come antisportivo dall’arbitro Ciarloni. A poco più di 2’’ dal termine , la Janus ha , dunque, l’inaspettata possibilità di rimettersi in gioco : Pellacchia realizza i due tiri liberi che riportano i padroni di casa sotto di una lunghezza (73-74). Sulla rimessa da metà campo , la palla va a finire nelle mani di Bugionovo che tenta un tiro dai 9 metri , con la palla che rimbalza sul ferro ed esce , tra l’esultanza dei giocatori ospiti e il rammarico della platea fabrianese.

Dunque Urbania si aggiudica il big match di giornata e affianca la Janus al terzo posto in classifica in girone , continuando , così, il suo magic moment e dimostrandosi squadra difficile da affrontare e convinta dei propri mezzi. Per la Janus una battuta di arresto che lascia qualche rimpianto , specie per la statistica dei troppi tiri liberi sbagliati, ancora una volta croce della compagine fabrianese. 

Errori su cui la Janus dovrà riflettere in settimana in vista dell’ impegno in trasferta sul campo del Cagli (sabato 18 Gennaio , ore 18.15) , in un match in cui non sono ammessi molti margini di errore , se si vuole mantenere la parte alta della classifica del girone.

Al termine dell’incontro , il coach della Janus , Simone Lupacchini, ha così commentato :” Un vero peccato questa sconfitta ma onore e complimenti ad Urbania. Purtroppo non siamo stati così attenti e concentrati specie nel terzo quarto ,quando in pochissimo tempo ci siamo fatti recuperare il vantaggio di 7 lunghezze accumulato dopo i primi20’. Un vantaggio che poteva essere meglio gestito e sfruttato in una partita incerta come questa.Senza parlare dei tanti , troppi liberi sbagliati , purtroppo costante in questo periodo della stagione. Comunque non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi che in questo periodo , data anche le ristrettezze di organico, stanno dando tutto quello che hanno. Da martedi ricominceremo a lavorare a testa bassa per provare a migliorare quelle cose che oggi non sempre hanno funzionato .“

FABRIANO: Carnevali 14, Tonini 2, Bugionovo 5, Silvi 13, Piermartiri 4, Nizi 10, Romagnoli 9, Venturi 5, Loretelli 0, Pellacchia 11 - All. Lupacchini

URBANIA: Baldassarri 3, Biagetti 12, Marini n.e., Morelli 10, Federici 0, Matteucci 18, Tancini 0, Catani 12, Diana 2, Dziho n.e., Facenda 17 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Ciarloni e Salvatelli

PARZIALI: 13-14, 39-32, 56-56, 73-74. 

Ufficio Stampa Asd Janus Basket Fabriano

Dal Web - C Regionale: gare della Domenica, Urbania sbanca Fabriano, bene Gualdo, Falconara e Foligno

GIRONE A: la capolista Perugia espugna nettamente il campo di Fano e conquista la quattordicesima vittoria consecutiva. Continua a correre il Tolentino che passa a Jesi. Il Bramante Pesaro supera il Pontevecchio. Vittoria interna anche per l'Umbertide contro Cagli. Il Fermignano passa con autorità sul campo della Maior Basket. L'Urbania passa sul campo dello Janus Fabriano. Il Gualdo si impone sul San Severino. 

GIRONE B: la capolista Falconara supera con autorità il Montemarciano. La Stamura Ancona vince il big match contro la Virtus P.S.Giorgio. La Cestistica Ascoli fa suo il derby contro il P.S.Giorgio Basket. Il Pedaso conquista i due punti contro Spoleto. Foligno ferma la corsa del Castelfidardo. Recanati espugna San Benedetto. 

domenica 12 gennaio 2014

2^ Giornata di Andata - Tabellini e Statistiche

Janus Basket Fabriano 73
USD Pallacanestro Urbania 74

(13-14, 26-18, 17-24, 17-18)

Janus Basket Fabriano: Carnevali 14, Tonini 2, Bugionovo 5, Silvi 13, Piermartiri 4, Nizi 10, Romagnoli 9, Venturi 5, Loretelli 0, Pellacchia 11 - All. Lupacchini

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 3, Biagetti 12, Marini n.e., Morelli 10, Federici 0, Matteucci 18, Tancini 0, Catani 12, Diana 2, Dziho n.e., Facenda 17 - All. D'Amato-Biagetti

Arbitri: Ciarloni e Salvatelli
Campo di gara: Palaguerrieri - Via Bruno Buozzi- Fabriano (AN)


2^ Giornata di Ritorno - Classifica

Squadra P G V P % PF PS DIFF MPF MPS
Perugia Basket 28 15 14 1 93% 1.044 792 252 70 53
Basket Tolentino 24 15 12 3 80% 962 763 199 64 51
Janus Basket Fabriano  22 15 11 4 73% 1.222 987 235 81 66
USD Pallacanestro Urbania*  22 15 13 2 87% 935 784 151 62 52
Bramante Basket Pesaro 20 15 10 5 67% 1.006 857 149 67 57
Pallacanestro Fermignano 16 15 8 7 53% 895 849 46 60 57
Pontevecchio Perugia 14 15 7 8 47% 1.034 1.060 -26 69 71
Basket Gualdo* 14 15 9 6 60% 959 1.081 -122 64 72
Basket Club Fratta Umbertide * 10 15 7 8 47% 974 924 50 65 62
Aesis Jesi * 6 15 5 10 33% 811 858 -47 54 57
Basket Fanum Fortunae 6 15 3 12 20% 996 1.200 -204 66 80
Pallacanestro Cagli 4 15 2 13 13% 817 1.024 -207 54 68
Amatori San Severino  4 15 2 13 13% 669 947 -278 45 63
Maior Senigallia 2 15 1 14 7% 812 1.081 -269 54 72
*4 punti di penalizzazione

2^ Giornata di Ritorno - Risultati

Maior Senigallia Pallacanestro Fermignano 56 - 78
Basket Gualdo Tadino Amatori San Severino  77 - 50
Club Fratta Umbertide Pallacanestro Cagli 77 - 56
Basket BramantePesaro Pontevecchio Perugia 80 - 61
Basket Fanum Fano Perugia Basket 75 - 104
Janus Basket Fabriano Usd Pallacanestro Urbania 73 - 74
Aesis 98 Jesi Basket Tolentino 43 - 54

venerdì 10 gennaio 2014

2^ Giornata di Ritorno - Calendario

Maior Senigallia Pallacanestro Fermignano Sabato 11 gennaio ore 18.30
Basket Gualdo Tadino Amatori San Severino  Domenica 12 gennaio ore 18.00
Club Fratta Umbertide Pallacanestro Cagli Sabato 11 gennaio ore 18.00
Janus Basket Fabriano Usd Pallacanestro Urbania Domenica 12 gennaio ore 18.00
Basket BramantePesaro Pontevecchio Perugia Sabato 11 gennaio ore 18.00
Basket Fanum Fano Perugia Basket Sabato 11 gennaio ore 18.00
Aesis 98 Jesi Basket Tolentino Sabato 11 gennaio ore  21.00

1^ Giornata di Ritorno - Classifica (dopo il recupero)

Squadra P G V P % PF PS DIFF MPF MPS
Perugia Basket 26 14 13 1 93% 1.058 792 266 76 57
Janus Basket Fabriano  22 14 11 3 79% 1.149 913 236 82 65
Basket Tolentino 22 14 11 3 79% 962 763 199 69 55
USD Pallacanestro Urbania*  20 14 12 2 86% 935 784 151 67 56
Bramante Basket Pesaro 18 14 9 5 64% 1.006 857 149 72 61
Pallacanestro Fermignano 14 14 7 7 50% 895 849 46 64 61
Pontevecchio Perugia 14 14 7 7 50% 973 980 -7 70 70
Basket Gualdo* 12 14 8 6 57% 959 1.081 -122 69 77
Basket Club Fratta Umbertide * 8 14 6 8 43% 974 924 50 70 66
Aesis Jesi * 6 14 5 9 36% 811 858 -47 58 61
Basket Fanum Fortunae 6 14 3 11 21% 921 1.096 -175 66 78
Pallacanestro Cagli 4 14 2 12 14% 817 1.024 -207 58 73
Amatori San Severino  4 14 2 11 14% 669 947 -278 48 68
Maior Senigallia 2 14 1 11 7% 812 1.081 -269 58 77
*4 punti di penalizzazione

martedì 7 gennaio 2014

1^ Giornata di Andata - Classifica marcatori

GIOCATORE SQUADRA P G P TOT M P 
1 Marsili  Perugia Basket 14 263 18,79
2 Tagnani Pallacanestro Fermignano 14 255 18,21
3 Caverni Basket Fanum Fano 12 253 21,08
4 Facenda Usd Pallacanestro Urbania 14 252 18,00
5 Benevelli Basket BramantePesaro 13 246 18,92
6 Pascolini Club Fratta Umbertide 13 238 18,31
7 Mariani  Perugia Basket 14 237 16,93
8 Pirani L.  Aesis 98 Jesi 13 220 16,92
9 Anastasi Pontevecchio Perugia 14 203 14,50
10 Venturi Janus Basket Fabriano 14 199 14,21
11 Vichi Pallacanestro Fermignano 14 185 13,21
12 Vissani Amatori San Severino  11 182 16,55
13 Capponi Pontevecchio Perugia 14 182 13,00

Paggi Basket Tolentino 14 171 12,21
15 Pecci Basket Gualdo Tadino 12 170 14,17
16 Romagnoli Janus Basket Fabriano 14 165 11,79
17 Biagetti Usd Pallacanestro Urbania 12 162 13,50
18 Savelli Maior Senigallia 8 161 20,13
19 Silvi Janus Basket Fabriano 14 160 11,43
20 Pieri Pallacanestro Cagli 12 158 13,17

1^ Giornata di Ritorno - Per l'Urbania niente carbone nella calza della Befana!

USD Pallacanestro Urbania 70
Basket Club Fratta Umbertide 66
(18-20, 17-14, 13-21, 22-11)

USD Pallacanestro Urbania: Baldassarri 6, Spagna 14, Biagetti 9, Carciani n.e., Morelli 13, Federici 0, Matteucci 5, Tancini 0, Catani 5, Diana 0, Dziho n.e., Facenda 18 - All. D'Amato

Basket Club Fratta Umbertide: Giacchè n.e., Venturelli 13, Toscano 0, Carachini 13, Zurli n.e., Crispoltoni 4, Nardi 0, Pascolini 14, Micheli 13, Bovicelli 9, Pucci n.e. - All. Staccini

Arbitri: Bertucciolo e Guidi
Campo di gara: Palazzetto dello Sport - Piazza Nicolò Pellipario - Urbania (PU)


Urbania: Prima giornata di ritorno e prima vittoria dell'anno per la Pallacanestro Urbania che nella vigilia dell'Epifania conquista la nona vittoria consecutiva trovando nella calza della befana caramelle lasciando a un coriaceo e volitivo Club Fratta Umbertide solo il carbone.
Starting five classico per D'Amato che parte con Biagetti in regia, Baldassarri e Diana da esterni e Spagna e Facenda sotto le plance mentre Staccini schiera come play Venturelli con Pascolini e Crispoltoni da esterni e Carachini e capitan Micheli nel pitturato. Alla contesa si vede subito che il Club Fratta ha il dente avvelenato per una classifica bugiarda che relega gli umbri, complice la penalizzazione e qualche uscita poco felice, nelle parti basse della classifica. Venturelli a dettare il ritmo finalizza e serve bene i compagni armando la mano di Pascolini che, da bomber navigato, trova vita facile contro la difesa durantina appesantita da qualche fetta di panettone di troppo. I primi a mettere la testa avanti sono gli umbri ma sono altrettanto bravi i durantini con Biagetti e Facenda ad occupare l'area e a prendere buoni falli e qualche punto dalla lunetta. Il quarto rimane in equilibrio e a salire in cattedra sono Pascolini da una parte e Spagna dall'altra. A fissare il punteggio sul 18 a 20, proprio sul filo di sirena del primo quarto, è Facenda che con una buona incursione in area da punti e ossigeno ai biancorossi.
Nel secondo quarto sono i durantini a proseguire il trend positivo con due bombe di Facenda e Morelli e con un parziale di 10 a 0 a cavallo tra i due quarti ribaltano l'incontro portandosi sul +5 (25 a 20). Biagetti mette i due liberi del massimo vantaggio dei locali (31 a 24) ma sono Pascolini, Micheli e Bovicelli a rispondere colpo su colpo tenendo gli ospiti a contatto. Il secondo quarto seppur a favore dei biancorossi si chiude in equilibrio con i durantini avanti di una sola lunghezza (35 a 34).
Al rientro dagli spogliatoi entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro non tanto per le difese attente quanto per la scarsa precisione in attacco e la tanta confusione in campo. A uscire meglio dalla fase concitata è però il Club Fratta che con un parziale di 2 a 7 torna avanti sul 37 a 41. Facenda, complice un'ingenuità difensiva degli umbertidesi, ne mette 4 di fila riportando momentaneamente il match in perfetta parità anche se il pallino del gioco resta in mano agli umbri che, grazie a Carachini che infila due tiri dalla lunga distanza, toccano il massimo vantaggio (+7 43 a 50). Morelli risponde con 5 punti di fila ma sono ancora gli uomini di coach Staccini a tenere la testa avanti e a chiudere il tempo con Venturelli sul punteggio di 48 a 55.
Nell'ultimo quarto sono i durantini feriti nell'orgoglio a partire meglio. Catani prova ad alzare il ritmo e con la collaborazione di Baldassarri e Spagna tenta di ricucire lo strappo per mettere la freccia per il sorpasso. A concretizzare la rincorsa con un buon rimbalzo in attacco e i conseguenti due punti è Facenda che permette ai suoi prima, di rimettere la testa avanti, e poi di allungare con un buon recupero in difesa e un ottimo servizio per Spagna che costringe la panchina ospite al time out (50 a 57). Bovicelli dalla lunetta ne mette solo uno e sul rimbalzo il contropiede di Catani provoca il quinto fallo Pascolini costretto anzitempo a tornare seduto definitivamente in panca. I durantini cercano di controllare il gioco ma l'Umbertide è squadra che non molla e con Micheli e Bovecelli prova a tornare sotto. Il fallo sistematico chiesto da coach Staccini non porta i frutti sperati perchè Morelli, Biagetti e Catani non sbagliano dalla linea della carità lasciando a Venturelli la palla a un secondo dalla fine con due possessi di vantaggio. Alla sirena qualche polemica ma il tabellone non ammette interpretazioni, Pallacanestro Urbania 70, Club Fratta Umbertide 66.
Buona la prova dei ragazzi di coach D'Amato che faticano a trovare il ritmo giusto dopo la sosta natalizia e la ripresa della preparazione fisica ma che però, tra mille difficoltà, conquistano una vittoria importante contro una squadra ostica e dura a morire che di certo, per il valore espresso in campo, non merita la mediocre posizione in classifica e le sole 6 vittorie.
Grande orgoglio per capitan Morelli che ritrova la buona vena offensiva disputando un match di grande spessore tecnico e agonistico, per lui 13 punti e ottime medie dal campo soprattutto nei momenti topici della gara. Si confermano in grande crescita Spagna, 14 punti, 8 rimbalzi e tanta intensità e Catani finalmente ritornato ai livelli dello scorso campionato. Un po' sotto tono soprattutto in fase offensiva Biagetti, limitato anche da un problema fisico, che ha stranamente sbagliato quello che di solito gli riesce facile. Per Facenda, dopo un inizio un po' a singhiozzo e la media un po' deficitaria dalla lunga, la solita prova di carattere e volontà, 18 punti messi in carniere, con 12 rimbalzi per un totale di 29 di valutazione davvero niente male.
Per gli ospiti, come da copione, ottimo Pascolini che con i suoi 14 punti si è dimostrato giocatore di alto livello. Buone le prove del play Vernturelli e di Carachini, lungo atipico con la mano calda; per lui 13 punti a referto.
Pallacanestro Urbania che infila l'ennesima vittoria e che, archiviato il sogno della cancellazione della penalizzazione in classifica, si accinge ad affrontare un tour de force di quelli epici visto che nelle prossime quattro gare gli uomini di D'Amato si troveranno di fronte Janus Fabriano a domicilio, Basket Perugia e Bramante Pesaro tra le mura amiche oltre a dover far visita Fanum, squadra relegata nel fondo della classifica ma in grande stato di forma.
L'avvio dell'anno nuovo non sarà dei più facili, ma intanto il primo scoglio è stato superato!